Avviso di selezione interna per la formazione di una graduatoria per “Coordinatore livello quinto”

Azienda > Porta a porta

Porta a porta

Trasformando in un progetto concreto gli indirizzi del Piano Comunale per la gestione dei rifiuti, a partire dal 2004 l’azienda ha realizzato il Progetto di Raccolta Differenziata Porta a Porta, che ha previsto la completa revisione dei servizi e il raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • aumento della raccolta differenziata dei rifiuti fino a raggiungere nel 2006 una percentuale superiore al 50%;
  • riduzione progressiva, entro il 2007, dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani in discarica di circa il 30%;
  • attivazione,  su tutto il territorio comunale, della raccolta differenziata della frazione organica;
  • riorganizzazione e miglioramento del metodo operativo con cui funzionavano le altre raccolte differenziate;
  • riorganizzazione della raccolta dei rifiuti residuali utilizzando modalità operative omogenee su tutto il territorio comunale.

Il progetto è stato approvato e attuato in tempi rapidi, raggiungendo tutti gli obiettivi prefissati con largo anticipo, già nel 2006.

Risultati conseguiti

Effetti sull’ambiente del Progetto Integrato di Raccolta Porta a Porta

 

I notevoli risultati raggiunti hanno permesso di ottenere nel 2007,  il riconoscimento Comuni Ricicloni tra i Comuni piemontesi che meglio gestiscono i rifiuti.

L’iniziativa di Legambiente, in collaborazione con la Regione Piemonte, Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta Onlus, premia i Comuni più attivi nella gestione della raccolta differenziata e nella gestione del ciclo integrato dei rifiuti: la città di Novara è il Capoluogo di Provincia che, nel 2006, con il 68% di raccolta differenziata, ha ottenuto i risultati migliori.

La peculiarità del modello di raccolta Novara è il mantenimento di elevate percentuali di raccolta differenziata nel tempo:

2007: 68,97% (metodo reg.Piemonte)

2008: 70,48% (metodo Reg.Piemonte)

2009: 71,32% (metodo Reg.Piemonte)

2010: 70,70% (metodo Reg.Piemonte)

Nel 2011 la percentuale di raccolta differenziata ha raggiunto il 70,78 % (metodo Regione Piemonte) e 72,6% (metodo Indicatori Ambientali Urbani ISTAT).

Dagli Indicatori Ambientali Urbani ISTAT, a partire dal 2006 Novara risulta prima tra le città capoluogo con oltre centomila abitanti per i livelli di raccolta differenziata: GRAZIE AI NOVARESI!