Isole Ecologiche, ingresso senza prenotazione. ATTENZIONE! L’Isola Ecologica di Via Sforzesca chiude alle ore 15:00

Trattamenti con fitosanitari in città

Le azioni di Assa per la “Settimana europea per la riduzione dei rifiuti”, Serr 2016

Di: Bazzani di venerdì 25 Novembre 2016 13:38

«La Settimana europea per la riduzione dei rifiuti, Serr, che è in corso dal 19 novembre, è una iniziativa importante alla quale Assa aderisce a pieno titolo e se ne fa promotrice al fine di aumentare maggiormente la sensibilità ambientale di tutti i cittadini e di conseguenza puntare a migliorare la già eccellente percentuale della raccolta differenziata – spiega il presidente Assa, Giuseppe Antonio Policaro – Ampliamo infatti le possibilità per la raccolta degli oli esausti domestici e dei raee, i rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, faremo una iniziativa di “recupero ambientale” e ci impegneremo a diffondere la cultura del “riduci – riusa –raccogli”, tema specifico della Serr 2016, anche con interventi didattici nelle scuole».

«Al Mercato Coperto di Viale Dante e al Supermercato Conad di Via Biandrate è stato installato un contenitore-oli-al-mercato-copertocontenitore per la raccolta dell’olio alimentare di scarto. Ne verranno collocati  anche negli altri supermercati cittadini che aderiranno all’iniziativa e stiamo valutando di metterli anche nelle scuole. Ampliamo in questo modo la raccolta degli oli alimentari domestici», sottolinea il responsabile tecnico di Assa, Vincenzo Altieri.

«E’ un’azione sperimentale – spiega la referente di Assa per la Serr, Claudia Cesa – con la collocazione di contenitori dedicati in alcuni punti della città vogliamo favorire i cittadini alla raccolta degli oli alimentari domestici. Al mercato coperto e alla Conad di Via contenitore-oli-conad-via-biandrateBiandrate, durante li orari di apertura, è già possibile portare l’olio di scarto alimentare domestico raccolto in casa in una qualsiasi bottiglia di plastica pulita. Questa bottiglia, ben chiusa, la si mette direttamente nel contenitore giallo a disposizione dei privati cittadini nei due punti commerciali. Naturalmente è sempre possibile conferire gli oli alimentari domestici nelle due isole ecologiche della città in Via Sforzesca e in Via Delle Rosette dove la raccolta è da sempre attiva».

«In occasione della Serr – prosegue Cesa – viene potenziata anche la raccolta dei raee, i rifiuti da apparecchiature elettriche e elettroniche di piccole dimensioni, fino a 25 centimetri, come smartphone, tablet, piccoli elettrodomestici ed elettroutensili e le lampadine a risparmio energetico. Abbiamo infatti posizionato i contenitori dedicati negli uffici comunali, che vanno ad aggiungersi a quelli presenti in tutti gli istituti scolastici della città.  Ricordiamo inoltre che a Novara la raccolta Raee “uno contro zero” viene fatta. La norma prevede che nei centri commerciali e nei grandi spazi vendita di almeno 400 mq ci sia il ritiro gratuito dei piccoli raee senza alcun obbligo di acquisto».

«Nelle scuole la raccolta raee sta funzionando molto bene – aggiunge il direttore amministrativo di Assa, Marco Zagnoli – e durante questa Settimana europea per la riduzione dei rifiuti saranno premiate le scuole vincitrici per la raccolta Raee anno scolastico 2015/2016. L’Istituto Bonfantini si è aggiudicato il premio di duemila euro. Ricordiamo che il progetto di Raccolta Raee permanente negli istituti secondari di secondo grado di Novara è stato avviato e reso operativo per l’anno scolastico 2015/2016 in virtù del contributo ottenuto da Assa tramite il “Fondo 5 Euro/tonnellata premiata”».

In uno dei prossimi mercoledì, appena le condizioni meteo lo permetteranno,  si svolgerà l’iniziativa di “recupero ambientale” per la rimozione dei rifiuti abbandonati in un’area del territorio comunale nell’ambito del Protocollo triennale sottoscritto tra Magistratura di sorveglianza, Casa Circondariale di Novara, Uepe, Comune, Assa e Atc.