Attenzione! Centralino e linee telefoniche Assa non funzionanti.

Trattamenti con fitosanitari in città

coperti da TARI > Raccolte differenziate

 

Le raccolte differenziate nella città sono ormai consolidate e con la domiciliarizzazione dei servizi superano abbondantemente il 70% dei rifiuti totali; GRAZIE AI NOVARESI!! Le raccolte differenziate servono a favorire il recupero e il riutilizzo dei materiali raccolti, presso impianti autorizzati.

Raccolta organico
Raccolta multimateriale di vetro, lattine e latte in alluminio e banda stagnata
Raccolta carta
Raccolta cartone
Raccolta imballaggi in plastica
Raccolta rottami ferrosi (da ingombranti)
Raccolta legno (da ingombranti)
Raccolta imballaggi in legno, plastica e cartone da aree dove si tengono i mercati
Raccolta frigoriferi (da ingombranti)
Raccolta verde
Raccolta toner, cartucce e nastri per stampanti
Raccolta pile esauste
Raccolta farmaci scaduti
Raccolta siringhe
Raccolta accumulatori
Raccolta oli esausti
Raccolta R.A.E.E. (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche)

RACCOLTA ORGANICO

UTENZE DOMESTICHE – La raccolta della frazione umida da utenze domestiche è stata avviata nell’anno 2000 a Pernate, Lumellogno, Olengo, Vignale e Veveri. Da maggio 2004 a giugno 2006 il servizio porta a porta è stato esteso a tutta la città contestualmente alle altre raccolte ed è stato rivisto (sostituendo i contenitori) anche nelle aree sopracitate.
La raccolta domiciliare dei rifiuti organici viene effettuata:

  • utilizzando contenitori da 25 litri che vengono esposti dagli utenti a bordo strada presso il proprio numero civico entro le ore 06.00 della giornata di raccolta. Tale soluzione è proposta dove sono presenti da 1 a 3 famiglie per unità abitativa e laddove è preclusa la possibilità di collocazione di cassonetti all’interno di cortili o pertinenze condominiali;
  • utilizzando cassonetti da 120/240 litri (grigi con coperchio marrone) collocati all’interno di cortili o pertinenze condominiali. Lo svuotamento dei contenitori viene effettuato dal personale incaricato che accede agli spazi interni dello stabile con i mezzi di raccolta previsti o preleva il contenitore (se collocato al massimo a 10-15 metri dal carraio), solo se l’accesso è costantemente aperto o apribile con chiave cifrata universale o altro sistema ritenuto idoneo. Nei casi diversi in cui l’accesso agli stabili risulta chiuso o problematico, gli utenti si impegnano ad esporre i contenitori su strada nei giorni di raccolta e a ritirarli una volta svuotati, mediante un loro incaricato (custode, condomino ecc.).

Il conferimento dei rifiuti organici da parte degli utenti deve avvenire svuotando il contenitore da 10 litri nel contenitore da 25 litri o nei cassonetti da 120/240 litri in dotazione agli stabili. Eventuali rifiuti anche organici depositati fuori dai contenitori non saranno prelevati dagli addetti alla raccolta.
All’interno dei contenitori da 10 litri può essere utilizzato il sacchetto biodegradabile in “mater-BI” oppure sacchetti di carta o fogli di giornale, mentre è assolutamente vietato l’uso di sacchetti di plastica o altri manufatti non biodegradabili.
La raccolta dei rifiuti organici viene effettuata due volte alla settimana. In caso di festività infrasettimanale la raccolta non viene effettuata. Vedi il calendario dei servizi

UTENZE SELEZIONATE – La raccolta della frazione umida a Novara è operativa dal ‘99 ed è stata gradualmente estesa a tutte le utenze selezionate (mense, ristoranti, pizzerie, bar, ecc.) della città con un servizio che prevede una frequenza di raccolta variabile da 2 a 6 volte alla settimana a seconda della produzione.

 

COSA INTRODURRE

COSA NON INTRODURRE

scarti vegetali, avanzi di cucina, fiori e foglie e piante da appartamento  solo in piccole quantità e senza fili di ferro o terra, sacchetti di carta e in mater-BI, fazzolettini di carta, cenere di legno non trattato in piccole dosi pannolini, assorbenti, liquidi, vetro, metalli, medicinali

 

RACCOLTA MULTIMATERIALE DI VETRO, LATTINE E LATTE IN ALLUMINIO E BANDA STAGNATA

La raccolta domiciliare degli imballaggi in vetro e delle lattine, latte in alluminio o banda stagnata viene effettuata con il sistema multimateriale:

  • dove sono presenti da 1 a 3 famiglie per unità abitativa e laddove è preclusa la possibilità di collocazione di cassonetti all’interno di cortili o pertinenze condominiali si utilizzano contenitori da 50 litri o cassonetti da 120 litri (grigi con coperchio verde) che vengono esposti dagli utenti a bordo strada presso il proprio numero civico entro le ore 06,00 della giornata di raccolta;
  • utilizzando cassonetti da 360 litri (grigi con coperchio verde) collocati all’interno di cortili o pertinenze condominiali. Lo svuotamento dei contenitori viene effettuato dal personale incaricato che accede agli spazi interni dello stabile con i mezzi di raccolta previsti o preleva il contenitore (se collocato al massimo a 10-15 metri dal carraio), solo se l’accesso è costantemente aperto o apribile con chiave cifrata universale o altro sistema ritenuto idoneo. Nei casi diversi in cui l’accesso agli stabili risulta chiuso o problematico, gli utenti si impegnano ad esporre i contenitori su strada nei giorni di raccolta e a ritirarli una volta svuotati, mediante un loro incaricato (custode, condomino ecc.).

Non è prevista la raccolta di eventuali materiali depositati fuori dai contenitori.
La raccolta viene effettuata ogni due settimane e comunque nelle date indicate nei calendari distribuiti e applicati sui contenitori. Si precisa che in caso di festività infrasettimanale la raccolta non viene effettuata. Vedi il calendario dei servizi

 

COSA INTRODURRE

COSA NON INTRODURRE

tutti i contenitori in vetro anche di colori diversi vetri in cristallo, specchi, parabrezza di auto, ceramica, pietre, lampadine e tubi al neon

 

RACCOLTA CARTA

La raccolta della carta è effettuata porta a porta avvalendosi anche delle prestazioni di cooperative sociali:

  • utilizzando contenitori gialli da 40 litri che vengono esposti dagli utenti a bordo strada presso il proprio numero civico entro le ore 06.00 della giornata di raccolta, dove sono presenti da 1 a 3 famiglie per unità abitativa e laddove è preclusa la possibilità di collocazione di cassonetti all’interno di cortili o pertinenze condominiali;
  • utilizzando cassonetti da 360/1000 litri (grigi con coperchio bianco) collocati all’interno di cortili o pertinenze condominiali. Lo svuotamento dei contenitori viene effettuato dal personale incaricato che accede agli spazi interni dello stabile con i mezzi di raccolta previsti o preleva il contenitore (se collocato al massimo a 10-15 metri dal carraio), solo se l’accesso è costantemente aperto o apribile con chiave cifrata universale o altro sistema ritenuto idoneo. Nei casi diversi in cui l’accesso agli stabili risulta chiuso o problematico, gli utenti si impegnano ad esporre i contenitori su strada nei giorni di raccolta e a ritirarli una volta svuotati, mediante un loro incaricato (custode, condomino ecc.).

Non è prevista la raccolta di eventuali materiali depositati fuori dai contenitori.
La raccolta viene effettuata una volta alla settimana. In caso di festività infrasettimanale la raccolta non è effettuata. Vedi il calendario dei servizi

 

COSA INTRODURRE

COSA NON INTRODURRE

tutti i tipi di carta carte plastificate, paraffinate, bitumate, carta vetrata, carta sporca e unta

 

RACCOLTA CARTONE

La raccolta del cartone presso le utenze commerciali è effettuata porta a porta avvalendosi per tale servizio anche delle prestazioni di cooperative sociali. Il servizio prevede la raccolta degli imballaggi in cartone esposti su piano strada in maniera ordinata e non prima delle ore 11.30, in quanto la raccolta avviene dopo tale orario. E’ effettuata tre volte alla settimana nel Centro, negli altri quartieri con frequenza settimanale. In caso di festività infrasettimanale la raccolta non viene effettuata. Vedi il calendario dei servizi

RACCOLTA IMBALLAGGI IN PLASTICA

La raccolta domiciliare degli imballaggi in plastica viene effettuata, a seconda del n° civico:

  • utilizzando sacchi a perdere trasparenti rossi, forniti annualmente da ASSA S.p.A. presso l’Area Ecologica Comunale, ed esposti a bordo strada presso il proprio numero civico entro le ore 06.00 della giornata di raccolta;
  • utilizzando cassonetti da 360/1000 litri (grigi con coperchio rosso) collocati all’interno di cortili o pertinenze condominiali. Lo svuotamento dei contenitori viene effettuato dal personale incaricato che accede agli spazi interni dello stabile con i mezzi di raccolta previsti o preleva il contenitore (se collocato al massimo a 10-15 metri dal carraio), solo se l’accesso è costantemente aperto o apribile con chiave cifrata universale o altro sistema ritenuto idoneo. Nei casi diversi in cui l’accesso agli stabili risulta chiuso o problematico, gli utenti si impegnano ad esporre i contenitori su strada nei giorni di raccolta e a ritirarli una volta svuotati, mediante un loro incaricato (custode, condomino ecc.).

Il conferimento degli imballaggi in plastica da parte degli utenti deve avvenire in sacchi chiusi o nei cassonetti.
Non è previsto il servizio per i rifiuti di qualsiasi genere depositati fuori dai contenitori.
Si precisa che in caso di festività infrasettimanale la raccolta non viene effettuata. Vedi il calendario dei servizi

 

COSA INTRODURRE

COSA NON INTRODURRE

imballaggi per alimentari, prodotti di igiene e prodotti vari rifiuti ospedalieri, beni durevoli, giocattoli, custodie per cd e cassette, posate in plastica, canne per irrigazione, articoli edilizia, grucce appendiabiti, borse, zaini, cestini portarifiuti, accessori auto, imballaggi per materiali pericolosi

 

RACCOLTA ROTTAMI FERROSI (da ingombranti)

I rottami ferrosi sono raccolti nell’ambito del servizio di rimozione degli ingombranti, con prenotazione degli interventi. I rifiuti ferrosi possono essere conferiti dai cittadini anche presso l’Area Ecologica Comunale.

RACCOLTA LEGNO (da ingombranti)

Il legno raccolto nell’ambito del servizio di rimozione degli ingombranti, conferito direttamente presso l’Area Ecologica Comunale, viene inviato dal 2003 presso l’area consortile e poi recuperato dal Consorzio Rilegno per la valorizzazione e produzione di pannelli truciolari.

RACCOLTA IMBALLAGGI IN LEGNO, PLASTICA E CARTONE DA AREE DOVE SI TENGONO I MERCATI

La raccolta degli imballaggi viene effettuata quotidianamente presso le aree mercatali. Dal ‘99 i fruttivendoli hanno l’obbligo di conferire imballaggi di legno, plastica e cartone nelle apposite piazzole presso il mercato all’ingrosso e mercato coperto. Dal 2003 il presidio, la rimozione dei materiali e la sensibilizzazione è effettuata direttamente da personale ASSA per garantire al meglio la raccolta differenziata degli imballaggi.

RACCOLTA FRIGORIFERI (da ingombranti)

I frigoriferi raccolti nell’ambito del servizio di rimozione degli ingombranti, o conferiti direttamente presso l’Area Ecologica Comunale, vengono inviati in impianti per il recupero del freon (contenente C.F.C. dannoso per l’ozono), dell’olio e di tutte le componenti riciclabili.

RACCOLTA VERDE

I cittadini possono conferire la frazione verde, costituita da potature, foglie e sfalci, presso l’Area Ecologica Comunale, oppure usufruire del servizio gratuito su prenotazione:

  • numero verde 800/231456: ore 8.30–17.30 da lunedì a venerdì;
  • centralino 0321/48381: ore 9.00–12.30 e ore 14.30–16.00 da lunedì a venerdì.

Prenotazione servizio: il servizio viene richiesto telefonando all’ASSA; l’operatore dopo aver richiesto il cognome, nome, indirizzo e la tipologia del materiale da conferire, comunica all’utente il giorno in cui verrà effettuato il servizio.
Tipologia dei rifiuti: sfalci e foglie in sacchi, ramaglie e potature fino a 10/12 cm di diametro legati in fascine o altre modalità concordate (es. cassonetto 360 litri noleggiato).
Quantità massime asportabili: per permettere a tutti gli utenti di usufruire di un servizio celere ed efficiente è consentita la prenotazione e il conferimento di massimo 20 sacchi di sfalci erbosi o di 2 metri cubi di ramaglie e potature.
Continuità e regolarità del servizio: i tempi di attesa, dalla prenotazione alla rimozione dei rifiuti verdi, vanno da un minimo di 2 giorni a un massimo di 8 giorni e tali tempi dipendono dal giorno di richiesta del servizio e dal quartiere di residenza. Le richieste effettuate il giorno precedente alla raccolta slittano alla settimana successiva per necessità organizzative. Vedi il calendario dei servizi

ATTENZIONE: i rifiuti vegetali non possono essere abbandonati sul marciapiede o sulla sede stradale: l’asportazione è gratuita, se i rifiuti sono collocati a livello stradale entro le ore 06,30 del giorno prestabilito secondo le modalità sopra descritte.
Se le condizioni sono diverse da quelle sopraindicate si può richiedere un servizio a pagamento

La frazione verde viene attualmente conferita da tutti i manutentori del verde di aree pubbliche e private presso un’area dell’impianto consortile di via Mirabella (statale per Trecate).

RACCOLTA TONER, CARTUCCE E NASTRI PER STAMPANTI

Il servizio, destinato a imprese, enti, studi professionali, istituti, ecc., è attivo da aprile ’99. Consiste nella distribuzione in comodato d’uso gratuito di appositi contenitori di cartone, che vengono forniti e svuotati dal rigeneratore convenzionato che si avvale della collaborazione di una cooperativa sociale. Per le utenze domestiche è disponibile un contenitore presso l’Area Ecologica Comunale. Il materiale raccolto è destinato alla rigenerazione e al riutilizzo.

RACCOLTA PILE ESAUSTE

I cittadini possono conferire le pile raccolte in appositi contenitori, dislocati presso i rivenditori o direttamente presso l’Area Ecologica Comunale; da qui vengono poi inviate ad idoneo centro di smaltimento.

RACCOLTA FARMACI SCADUTI

I cittadini possono conferire i medicinali scaduti in appositi contenitori dislocati presso tutte le 26 farmacie cittadine, oppure nel contenitore collocato presso l’Area Ecologica Comunale. I medicinali raccolti vengono poi inviati per lo smaltimento ad un impianto di incenerimento.

RACCOLTA SIRINGHE

La raccolta delle siringhe viene effettuata in due modi:

  1. direttamente dagli operatori ecologici che svolgono le normali mansioni di spazzamento durante il turno di lavoro;
  2. tempestivamente (sempre in giornata) in seguito alle segnalazioni pervenute in azienda.

Il ritrovamento di siringhe sul suolo cittadino deve essere segnalato ad ASSA S.p.A.:

  • numero verde 800/231456: ore 8.30–17.30 da lunedì a venerdì;
  • centralino 0321/48381: ore 9.00–12.30 e ore 14.30–16.00 da lunedì a venerdì.

 

RACCOLTA ACCUMULATORI

Gli accumulatori per auto possono essere conferiti, solo dai privati cittadini, presso l’area ecologica comunale e successivamente ASSA S.p.A. li cede ad una ditta aderente al Cobat (“Consorzio batterie”).

RACCOLTA OLI VEGETALI ESAUSTI AD USO DOMESTICO

La raccolta degli oli vegetali esausti è operativa dal 1999: prevede il conferimento spontaneo da parte dei privati cittadini di olio minerale e olio vegetale presso l’Area Ecologica Comunale. Durante la Serr Settimana europea per la riduzione dei rifiuti, nel novembre 2016 sono state ampliate le possibilità per la raccolta degli oli esausti domestici con quattro postazioni  di raccolta:  al Mercato Coperto –  Supermercato Conad di Via Biandrate; U2 corso XXIII  Marzo; U2 piazzale Lombardia (vedi articolo correllato).

RACCOLTA R.A.E.E. (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche)

Da luglio 2005 è attiva presso l’Area Ecologica Comunale la raccolta dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche provenienti da civile abitazione. I rifiuti conferiti in appositi cassoni vengono poi inviati tramite il CBN ad impianto autorizzato.