Centri di raccolta

I rifiuti conferiti alle aree ecologiche devono essere differenziati, separati per tipologia già al momento del conferimento  e di esclusiva provenienza domestica.

Accedono alle aree ecologiche i cittadini che pagano la TARI a Novara.

L’accesso alle aree avviene esibendo la TESSERA SANITARIA.

L’addetto, dopo aver registrato l’ingresso, a seconda della natura dei rifiuti, indirizza l’utente al container/area dove effettuare il deposito del materiale, invitandolo al rispetto delle norme di prevenzione e protezione disposte, quali: veicoli a passo d’uomo, divieto di deposito di materiale a terra, utilizzo dei dispositivi di protezione disponibili nelle aree ove previsto, obbligo di minori ed animali, eventualmente presenti, di rimanere a bordo del veicolo. L’utente colloca quindi il materiale nel contenitore senza effettuare alcuna riduzione volumetrica né altra operazione di cernita e prelievo di rifiuti.

L’accesso è consentito a piedi, in bicicletta, con la propria autovettura, con autocarri fino a 3,5 t. Non è possibile accedere a piedi ed in bicicletta portando materiali ingombranti, ovvero con un lato maggiore di 1 metro.

Gli utenti privati possono accedere alle aree ecologiche anche servendosi  di autocarri fino a 3,5 t. Questa ultima tipologia di accesso può avvenire per un massimo di cinque volte l’anno e chi ne usufruisce è tenuto a compilare il Modulo “Allegato 3 utenze domestiche” rispettando tutte le prescrizioni del Regolamento.

Le tipologie di rifiuti ammessi alla scarico e i relativi quantitativi  sono riportati nella TABELLA DEI RIFIUTI CONFERIBILI

In questa sezione

L’Area Ecologica Comunale di Via Sforzesca è aperta

  • dal Lunedì a Sabato dalle ore 9.00 alle ore 15.00 (orario provvisorio per emergenza COVID), orario continuato
  • GIORNI DI CHIUSURA DOMENICA e FESTIVI

 Servizi disponibili all’Area Ecologica Comunale di Via Sforzesca:

I contenitori e/o i sacchi per la raccolta differenziata possono essere consegnati a persona delegata dal contribuente. Il documento di delega deve riportare OBBLIGATORIAMENTE il CODICE FISCALE del richiedente.

Nel caso di residenti aventi più unità abitative di proprietà, i contenitori e i sacchi destinati alla raccolta differenziata sono consegnati al locatario dell’unità abitativa.

L’addetto all’isola compila e rilascia i moduli di “attestazione conferimento”.

Per richieste non standardizzate l’addetto richiede l’intervento del responsabile dell’area.

Il Centro di Raccolta di via Sforzesca è aperto alla distribuzione per la raccolta dei RAEE domestici

Il conferimento di tutte le tipologie di rifiuti è gratuito.

L’Area Ecologica Comunale di Via Delle Rosette, angolo con Via Delle Americhe, è aperta

  • Martedì – Mercoledì – Giovedì – Venerdì dalle ore 12,00 alle ore 18,00 
  • Sabato  dalle ore 10,00 alle ore 18,00
  • Domenica mattina dalle ore 8,30 alle ore 12,30
  • GIORNI DI CHIUSURA LUNEDÌ E FESTIVI

Servizi disponibili presso l’area di via delle Rosette :

  • fornitura sacchi rossi per la plastica per i quartieri nord, Nord Est, Santa Rita dalle 12,30 alle 17,30  secondo il calendario previsto per i quartieri
  • distribuzione contenitori RD dalle 12,30 alle 17,30 per i quartieri nord, Nord Est, Santa Rita

I contenitori e/o i sacchi per la raccolta differenziata possono essere consegnati a persona delegata dal contribuente. Il documento di delega deve riportare OBBLIGATORIAMENTE il CODICE FISCALE del richiedente.

Nel caso di residenti aventi più unità abitative di proprietà, i contenitori e i sacchi destinati alla raccolta differenziata sono consegnati al locatario dell’unità abitativa.

L’addetto all’isola compila e rilascia i moduli di “attestazione conferimento”.

Per richieste non standardizzate l’addetto richiede l’intervento del responsabile dell’area.

Il Centro di raccolta è aperto alle utenze non domestiche, regolarmente iscritte all’Albo Gestori Ambientali, per il conferimento degli imballaggi, rifiuti in carta e cartone, vetro, legnosi, metallici (regolamento)

La distribuzione della fornitura annuale dei sacchi rossi per la raccolta della plastica porta a porta avviene per i quartieri:
Pernate, Lumellogno, Ovest, Sud est, Centro, Sud, Porta Mortara, Sacro Cuore, San Martino, Sant’Agabio nel Centro di Raccolta di Via Sforzesca 2A dal lunedì al sabato, dalle 9.30 alle14.30 orario continuato;

per i quartieri Nord, Nord Est, Santa Rita nel Centro di raccolta di via delle Rosette da martedì a venerdì dalle 12,15 alle 17,45, sabato dalle 10,15 alle 17,45 domenica dalle 8,45 alle 12,15

I Centri di raccolta sono chiusi nelle festività.

Assa rammenta

  • rispettare per quanto possibile il periodo di distribuzione stabilito per ogni quartiere (vedi calendario)
  • i sacchi della plastica possono essere consegnati a persona delegata dal contribuente che deve presentarsi con delega per il ritiro sulla quale deve essere riportato obbligatoriamente il Codice Fiscale del richiedente
  • nel caso di residenti aventi più unità abitative di proprietà, i sacchi della plastica sono consegnati al locatario.

Nell’Area Ecologica Comunale di Via Sforzesca 2AA è in distribuzione la fornitura annuale di sacchi rossi per la plastica per la raccolta differenziata porta a porta.
Gli utenti possono accedere all’Area Ecologica Comunale per il ritiro dei sacchi rossi dal lunedì al sabato, dalle 9.30 alle 14.30 orario continuato. La distribuzione dei sacchi avverrà secondo la seguente tabella:

Quartieregenfebmaraprmaggiulugagosetottnovdic
Pernate

X

           
Lumellogno 

X

          
Ovest  

X

         
Sud Est    

X

       
Santa Rita     

X

      
Centro      

X

     
Nord      

X

     
Sud      

X

     
Porta Mortara        

X

   
Nord Est         

X

  
Sacro Cuore         

X

  
San Martino          

X

 
Sant’Agabio          

X

 

La distribuzione dei contenitori per la raccolta differenziata avviene nell’Area Ecologica Comunale di Via Sforzesca: dalle ore 9:30 alle ore 14:30 nelle giornate di apertura, nell’Area Ecologica Comunale di Via delle Rosette, esclusivamente per i quartieri Nord, Nord Est, Santa Rita  dalle 12,30 alle 17,30 nelle giornate di apertura.

I contenitori in distribuzione sono:

  • contenitore sottolavello per l’organico;
  • contenitori per la raccolta domiciliare della carta e dell’organico per utenze fino a 3 unità abitative.

Presso il Centro di raccolta di via Sforzesca è possibile acquistare

  • n. 150 sacchetti in materiale biodegradabile norma UNI EN.13432 da lt. 10 ad un prezzo di Euro 10,30;
  • n. 50 sacchetti in plastica trasparente per il non recuperabile ad un prezzo di Euro 5,25.

Il punto di vendita al dettaglio ed è operativo dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 14.45.

Esclusivamente al centro di via Sforzesca possono accedere distributori ed installatori di apparecchiature elettroniche provvisti di

  1. Iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Ambientali categoria “gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE)” in qualità di -Distributore di AEE domestici – Installatore/gestore di centri di assistenza di AEE domestici oppure/e-Attività di Raggruppamento di RAEE domestici oppure/e -Attività di trasporto di RAEE domestici
  2. Documenti di trasporto -Documento di trasporto RAEE (D.M. 8/03/2010 n. 65 – allegato II – art. 2, comma 2)-Documento di autocertificazione (D.M. 8/03/2010 n. 65 – allegato III – art. 4, comma 2) per installatori e centri di assistenza tecnica.

Per ulteriori informazioni consultare il sito cdcraee.

Modalità di conferimento RAEE

Nel CDR si possono conferire i raggruppamenti R1, R2, R3, R4, R5.

Non ci sono punti di scarico e volumi dedicati alla grande distribuzione: l’accesso è unico per le utenze domestiche ed i trasportatori autorizzati e regolarmente registrati. Non possono accedere mezzi con portata complessiva maggiore di 35 quintali.

Bacino di Raccolta

Attualmente la raccolta è limitata al territorio comunale; si valutano eventuali richieste per conferimenti da fuori comune.

Numero massimo di pezzi complessivo accettati per singola tipologia

I RAEE vengono conferiti dall’utenza e dalla distribuzione in cassoni da 27 mc o in ceste della capacità nominale di 4 mc : non esiste una limitazione nel numero di pezzi se non la capacità di ricezione al momento del conferimento, ovvero, non potendo depositare a terra rifiuti gli addetti del CDR possono porre dei limiti al conferimento dei RAEE.

Modalità di conferimento

Esclusivamente al centro di via Sforzesca possono accedere distributori ed installatori provvisti di iscrizione all’Albo Gestori Ambientali (art. 3 D.M. 65 08/03/2010) per il conferimento di Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche e muniti del documento di trasporto RAEE (art.2 comma 2 D.M. 08/03/2010).

Esclusivamente al centro di Via delle Rosette  è consentito l’accesso alle aziende con sede a Novara, iscritte all’Albo gestori Ambientali, per conferire solo  alcune tipologie di rifiuti recuperabili. L’accesso deve essere preventivamente autorizzato da Assa: per autorizzazioni, modalità, codici CER ammessi, riferirsi a quanto riportato nel Regolamento. Le aziende dovranno utilizzare il Modulo “Allegato 2 utenze non domestiche”.

Per le aziende è sempre attiva anche  l’area di conferimento ASSA in Via Cavallari a circa 600 metri dall’Area Ecologica di Via Sforzesca.

COVID-19 LIMITI NORME COMPORTAMENTALI

  • Per accedere ai centri si deve sempre disporre della mascherina.
  • All’interno del centro è possibile la presenza contemporanea di massimo cinque utenti.
  • Non sono ammessi accompagnatori, se presenti dovranno rimanere sul veicolo.
  • Dovrà essere rispettato il distanziamento interpersonale tra gli utenti e gli addetti e tra gli utenti in attesa: ciascuno effettuerà in modo autonoma il proprio scarico seguendo le indicazioni dell’operatore.

Potranno accedere utenti che:

  • non risultino affetti da patologia febbrile con temperatura superiore a 37,5° C; tosse insistente, difficoltà respiratoria, raffreddore, mal di gola, cefalea, forte astenia (stanchezza), diminuzione o perdita di olfatto/gusto, diarrea
  • non abbiano avuto contatti stretti con persona affetta da COVID 19 negli ultimi14 gg.
  • non siano sottoposti a periodo di quarantena obbligatoria di almeno 14 gg.