Il calendario della raccolta differenziata nel Quartiere Sud, compreso il Torrion Quartara, con la sperimentazione della rilevazione puntuale.

Ecco la Guida alla corretta separazione dei rifiuti domestici

Nel giorno della sua nomina, prima visita in azienda del nuovo presidente di Assa S.p.A., Yari Negri.

Di: Bazzani di venerdì 2 Agosto 2019 19:24

Prima visita in Assa, venerdì 2 Agosto 2019, del neo presidente Yari Negri accompagnato dal presidente uscente Riccardo Lanzo.

«Essere il presidente di una società pubblica con il bilancio in attivo, come nel caso di Assa, è un impegno stimolante e certamente non gravoso – dichiara il dottor Yari Negri –  Due le principali aree di azione che ho individuato. Anzitutto, il raggiungimento di ancor più eccellenti risultati nella raccolta differenziata perseguendo gli obiettivi impostati della tariffazione puntuale per giungere a un sistema più equo per il cittadino. Altrettanto importante è la cura del verde pubblico in particolare sulle periferie dove l’inclusione sociale passa anche attraverso il decoro urbano e la manutenzione dei parchetti e aree verdi».

Insieme al presidente Yari Negri – 43 anni, novarese laureato in Economia e commercio, consulente del lavoro e amministratore delegato di una società che si occupa di welfare aziendale – compongono il Consiglio di Amministrazione Veronica Bosi, 37 anni, commercialista con studio in città, e Giovanni Tedesco, 55 anni, anche lui novarese, perito industriale, manager di una società nel settore di ingegneria, antincendio e impianti tecnologici ed ex-presidente del Collegio dei Periti industriali della provincia di Novara.

Concludendo il suo incarico in Assa, l’avvocato Lanzo ha rivolto «un sincero in bocca al lupo al nuovo Presidente, a tutto il Consiglio d’Amministrazione e al nuovo Direttore Generale. Da parte mia – ha proseguito – mi auguro di avere lasciato un buon ricordo alla nostra città, che amo e vorrei sempre fosse pulita e bella, e ai dipendenti. Ora, come consigliere regionale impegnato nella commissione ambiente, vorrei che Novara diventasse modello europeo per la raccolta differenziata!».

A sinistra il neo Presidente, Yari Negri, a destra il Presidente uscente, Riccardo Lanzo