I servizi di raccolta rifiuti a Novara nella festività del 15 Agosto 2019

Ecco la Guida alla corretta separazione dei rifiuti domestici

Presentato questa mattina nella Biblioteca Negroni il progetto Lions “Agenti Pulenti” con Assa tra gli sponsor

Di: Bazzani di mercoledì 20 Febbraio 2019 16:22

“Missione Agenti Pulenti” è il service Lions giunto con successo al quinto anno di attività e che riparte nel 2019 dalla sua città di origine, Novara.

Come sottolineato all’assessore all’Urbanistica Elisabetta Franzoni e dall’assessore all’Istruzione ed Educazione Valentina Graziosi. “L’obiettivo è di ottenere tra le giovani generazioni un senso civico inteso come partecipazione diretta a sostegno del bene comune è infatti un seme che deve essere coltivato con cura e, soprattutto, con tempo e pazienza, nella certezza che una forma di impegno diretto darà sicuramente frutto in futuro”.

Novità di quest’anno è il “Manuale dell’Agente Pulente”, un libretto che unisce le illustrazioni di Gian Piero Ubezio, per anni autore e disegnatore di numerose storie di “Topolino”, a un contenuto (realizzato insieme alle Soprintendenze) che riassume sotto forma di punti e semplici regole il corretto comportamento per il rispetto dei monumenti.

Il Presidente di Assa, Riccardo Lanzo, ha sottolineato che <<la scelta di contribuire alla realizzazione del vademecum per il “Buon Agente Pulente” è dettata dal fatto che il complessivo progetto del Lions Club si integra perfettamente con il crescente impegno di ASSA nell’attività di mantenimento e cura del decoro urbano>>.

ll coordinatore del Progetto, e past-president Lions Club Novara Ticino, Emilio Mello, ha ricordato che <<si tratta di un’attività ormai consolidata che ha visto crescere di anno in anno l’interesse delle Istituzioni e il numero di Comuni e scuole che hanno voluto aderire. Il vademecum per il “Buon Agente Pulente”, realizzato dal Distretto Lions Piemonte e Valle d’Aosta con il contributo di ASSA Novara, sarà  consegnato ai ragazzi a fine attività insieme all’attestato di partecipazione. Il coinvolgimento nell’iniziativa dell’azienda novarese che, come noto, opera nel settore dell’igiene ambientale, non si limita al solo supporto economico al progetto editoriale ma la vedrà impegnata direttamente con l’attività di pulitura intorno al monumento all’eroe pilota Carlo Emanuele Buscaglia nel Parco dell’Allea, durante la fase di pratica con restauratori e ragazzi>>.