Il calendario della raccolta differenziata nel Quartiere Sud, compreso il Torrion Quartara, con la sperimentazione della rilevazione puntuale.

Ecco la Guida alla corretta separazione dei rifiuti domestici

Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti. “Conosci, cambia, previeni” il tema di questa edizione

Di: Bazzani di domenica 17 Novembre 2019 09:04

Assa, con il Comune di Novara, aderisce alla “Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti”, settimana di sensibilizzazione per le istituzioni e i consumatori sulle strategie e sulle politiche di prevenzione dei rifiuti messe in atto dall’Unione Europea. Obiettivo di questa undicesima edizione, che si svolgerà dal 16 al 24 novembre, è educare all’impatto che l’eccessivo consumo e la generazione di rifiuti possono avere sull’ambiente in modo tale da cambiare il proprio comportamento e le abitudini quotidiane al fine di ridurre la produzione dei rifiuti.

Le iniziative si svilupperanno secondo tre direttrici:

– Iniziative per adulti (insegnanti, genitori, ecc. ) con 2 attività sul tema “riciclo” per promuovere una riflessione sulle diverse opportunità creative offerte dal riutilizzo anche in chiave creativa di materiali di scarto: “La poesia degli scarti” (laboratorio sul riciclo creativo della carta sabato 16 novembre dalle 10.00 alle 12.00 c/o Sala Genocchio, C.so Cavallotti, 6); “Ritaglio e incollo” (laboratorio artistico di decoupage martedì 19 novembre dalle 10.00 alle 11.30 c/o il Centro per le famiglie di via della Riotta 19/d)

– Iniziative per i piccoli dall’età di 4 anni: 3 attività rivolte ai piccoli a partire dai 4 anni sempre per sviluppare, in chiave ludica, il tema del riutilizzo degli scarti, plastica ecc., con attenzione anche al ruolo educativo dell’adulto accanto al piccolo impegnato nell’attività pratica: nella giornata dei diritti dell’infanzia “Il grande gioco del riciclo” mercoledì 20 novembre dalle 16.00 alle 18.00 ; “La magia della plastica” (quando un tappo di bottiglia diventa..…) giovedì 21 novembre dalle 17.00 alle 18.30 c/o il Centro per le famiglie di via della Riotta 19/d; “Opera condivisa e riciclo creativo” sabato 23 novembre dalle 15.00 alle 17.00 c/o la Falegnameria sociale di Via Falcone 9/a

– Iniziative per tutti “Bookcrossing” in biblioteca in C.so Cavallotti 6 da lunedì 18 a venerdì 22 novembre  orario dalle 10.00 alle 18.30: “Il mercatino dell’usato a misura di bambini” al Centro per le Famiglie in Via della Riotta 19/d da lunedì 18 a giovedì 21 novembre dalle 10.00 alle 17.00; “Avanzi da chef”, l’arte del riciclo in cucina con una gara di riuso creativo tra due classi di studenti dell’Istituto Alberghiero Ravizza nella mattina di mercoledì 20 novembre.

“Insieme ad Assa e Consorzio di Bacino del Basso Novarese – spiega l’assessore all’Ambiente Laura Bianchi – abbiamo concordato una serie di iniziative di sensibilizzazione che comprendono tutte le fasce d’età, con laboratori e momenti di incontro/confronto che serviranno a rendere più consapevoli su un tema molto delicato come quello dei rifiuti. L’amministrazione sta lavorando in questa direzione ormai da tempo, con ottimi risultati, anche grazie alla collaborazione dei cittadini sempre partecipi e attenti all’argomento”.

Comune di Novara e Assa, nel frattempo, proseguono nell’incessante attività di contrasto all’abbandono dei rifiuti, operando quotidianamente sul territorio, in collaborazione con il Nucleo Ambientale di Polizia Locale.

Questi i dati aggiornati:

Interventi recupero abbandoni – Rifiuti ingombranti e sacchi abbandonati recuperati al 5 novembre 2019 2.405 interventi (erano 2761 nello stesso periodo del 2018). Oltre il 36% degli interventi di recupero di ingombranti hanno riguardato il quartiere di Sant’Agabio, circa il 16% il quartiere Sud, oltre il 10% il Nord Est. Il maggior numero di interventi per recupero ingombranti abbandonati su suolo pubblico sono stati effettuati nelle vie Spreafico, Adamello, Casorati, Pianca, Della Riotta, seguono Tarantola, Scotti, Calvari; oltre i 30 interventi sono stati effettuati nelle vie Morazzone, Gherzi, Viglio, Bonzanini.

Discariche abusive – 68 gli interventi da gennaio 2019 a ottobre 2019 di rimozione delle discariche abusive sul territorio extraurbano o di aree abbandonate. Sono stati raccolti rifiuti speciali e pericolosi oltre che rifiuti urbani. I siti dove si concentrano maggiormente le discariche abusive sono le zone adiacenti al Cim, le aree periferiche (zona San Rocco e zona Sud), le aree dismesse come il Centro Sociale, alcune strade di campagna della zona Nord.

Servizi di ritiro gratuito con prenotazione – Sono aumentate le prenotazioni dei servizi di ritiro gratuito ingombranti riservate ai privati cittadini. Le prenotazioni gestite sono state alla scorsa settimana 9.672, rispetto all’anno passato quando erano state 8.910, con un incremento del 9%. Per la prenotazione occorre telefonare al numero verde 800231456 oppure al numero 0321.48381.

Accessi alle Isole Ecologiche – Gli accessi alle Isole Ecologiche alla fine dello scorso mese sono stati 69.400 (suddivisi tra Via Sforzesca 47.801 e Via Delle Rosette 21.599), in aumento rispetto all’anno scorso quando il numero totale di accessi era 67.073. Gli accessi all’Isola di Via Delle Rosette costituiscono il 31% degli accessi totali di questi primi dieci mesi dell’anno in corso; nel 2016 erano il 25% degli accessi totali, nel 2017 erano il 27%, nel 2018 il 30%. Accedono all’isola di Via Sforzesca dai 120 ai 180 utenti al giorno con picchi di 300 accessi, mentre per via Delle Rosette gli accessi vanno da 50 a 90 al giorno con picchi di 190 alla domenica. L’Area Ecologica Comunale di Via Sforzesca è aperta dal lunedì a sabato dalle ore 9.00 alle ore 17.00, orario continuato. Chiusa la domenica e festivi. L’Area Ecologica Comunale di Via Delle Rosette, angolo con Via Delle Americhe, è aperta nelle giornate di martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 12,00 alle ore 18,00, il sabato dalle ore 10,00 alle ore 18,00, la domenica mattina dalle ore 8,30 alle ore 12,30. Giorni di chiusura sono il lunedì e i festivi.

Numero cestini stradali – A Novara, sono stati collocati in totale 1.893 cestini stradali, di cui 211 aggiunti nell’ultimo anno.